Asl Alessandria: si dimette il direttore sanitario Paola Costanzo

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – In piena emergenza coronavirus l’Azienda Sanitaria Locale di Alessandria deve fare i conti con un improvviso cambio ai vertici. Il direttore sanitario Paola Costanzo ha infatti rassegnato le dimissioni. Era in carica da luglio del 2018. “Motivi di salute” ha sottolineato Asl di Alessandria. Il suo sostituto dovrebbe essere nominato entro un mese.

Se ne va, questa volta per “motivi familiari” anche Gianfrancesco Alberto, dirigente medico del Direttore della Struttura complessa di Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza per il Dipartimento Interaziendale Funzionale di Emergenza e Accettazione con sede all’ospedale di Casale.

Su questo è intervenuto il capogruppo regionale del Pd Domenico Ravetti: “Non conosco le ragioni ma non le discuto, tantomeno intendo esprimere giudizi negativi sui commissariamenti, ma è un fatto straordinario che, oltre alle dimissioni da ruoli così importanti, la stessa Asl Al sia commissariata e che dell’Azienda sono commissariate la gestione della rete ospedaliera e tutte le attività sanitarie territoriali. Per questo chiedo al sindaco di Alessandria di promuovere la convocazione della Rappresentanza dei Sindaci dei 7 centri zona alla presenza dei Consiglieri regionali eletti nel territorio alessandrino e dei vertici aziendali di Aso Al e Asl Al, per un confronto sul presente e sul futuro della sanità nella nostra provincia. E’ importante questo confronto “conclude Ravetti “anche per avere notizie sul dibattito in corso a Torino sulla riorganizzazione della rete ospedaliera e sul rafforzamento dei servizi territoriali in ambito sanitario.”