ITALIA – Alcuni commercianti ambulanti del Mercato di antiquariato non si sono persi d’animo e, visto il lockdown, hanno deciso di “trasferire” temporaneamente online i loro prodotti, in attesa di poter riaprire. Dalla fine di aprile, infatti, è stata creata una pagina facebook dedicata, il Mercato di piazza dei Miracoli. 

“Il coronavirus non ci ha tolto il gusto per il mercato delle pulci” ha sottolineato uno degli amministratori Roberto Repetti “Anche se il mercato di antiquariato di Ovada non ha potuto ancora riaprire i battenti, vogliamo sempre la passeggiata domenicale fra i banchi del mercato di antiquariato, la ricerca, la scoperta inattesa del pezzo originale, curioso che troverà il suo spazio nella nostra casa. Per questo abbiamo creato il Mercato di Piazza dei Miracoli, una vetrina Facebook strutturata come un mercato: gli espositori postano le foto continuamente a intervalli regolari, così che ogni minuto siano disponibili le immagini di nuovi oggetti”

“È una passeggiata virtuale: proprio come in un mercato su piazza, gli oggetti vengono esposti man mano, così che a un secondo passaggio si offre ai nostri occhi la statua o il mobile che un’ora fa erano ancora imballati. Per informazioni e acquisti ci si rivolge al numero di telefono a corredo di ogni foto”. 

adv-492

“E come ogni mercato, anche il Mercato di Piazza dei Miracoli a sera chiude, cancellando tutte le foto, tranne una per ogni espositore, che funga da vetrina in attesa della prossima edizione. La cadenza del mercato è quindicinale, e il 24 di maggio si terrà la terza edizione, con un’attenzione di pubblico sempre crescente. I partecipanti sono tutti mercanti selezionati, titolari di licenza, e tutti gli articoli vengono sottoposti ad un controllo che ne garantisce l’autenticità, pena l’esclusione dal mercato stesso. In attesa di poter tornare al bellissimo mercato di Ovada, alle sue piazze, vi diamo per ora appuntamento qui”