adv-765

VALENZA – “È un grande silenzio quello che lascia nel nostro cuore la scomparsa di Franco Raselli. Era un amico stimato di nostro padre e lo conoscevamo fin da quando eravamo solo dei bambini: le nostre famiglie sono unite da un affetto sincero, dalla stessa passione per la gioielleria e da un forte legame con il territorio di Valenza“. Così la famiglia Damiani, con Guido, Silvia e Giorgio, hanno voluto ricordare l’amico Franco Raselli scomparso a causa del Covid-19.

Con la sua dipartita rimaniamo orfani di una persona straordinaria conosciuta e apprezzata per la sua grande bontà ma anche per la sua visione imprenditoriale: lungimiranza, sensibilità e serietà hanno sempre caratterizzato il suo spirito nel fare impresa. È stato maestro per tutti: anche per noi. Il vuoto che lascia nella sua famiglia, nella nostra e nel settore orafo è incolmabile, ma ciò che ha saputo trasmettere, i suoi valori e la capacità di portare nel mondo l’eccellenza del nostro amato territorio sono un insegnamento prezioso ed incancellabile. In questo triste momento siamo vicini alla moglie Luciana, ai suoi figli Andrea e Michele, e alla sorella Graziella, perché la sua Famiglia è anche la nostra”, hanno aggiunto.