ACQUI TERME – “La nostra tolleranza ha un limite”. Lo ha detto il sindaco di Acqui Terme Lorenzo Lucchini rispetto a gravi episodi di danneggiamenti in città avvenuti questa notte.

Abbiamo riscontrato la presenza di persone in evidente stato di alterazione etilica che hanno lasciato in giro bottiglie e cocci di vetro, in centro e in altri punti della città, oltre a dar vita a schiamazzi e urla, tra le 2 e le 3 di notte. Ci hanno segnalato la presenza anche di minorenni, alticci o ubriachi, anche di 12/13 anni”.

Per questo Lucchini ha annunciato una stretta sui controlli, sia nei giorni feriali che in quelli festivi. “In accordo con tutte le forze di Polizia faremo controlli mirati nel centro, in piazza Conciliazione, via Garibaldi. Eleveremo multe e sanzioni amministrative e, nel caso, anche penali, e non avremo problemi a punire i minorenni”.

adv-834