adv-769

VALENZA – L’Amministrazione Comunale di Valenza tende la mano alle attività produttive colpite dalla crisi legata all’emergenza coronavirus. In via straordinaria sono state previste misure agevolate sui tributi comunali. Tali misure riguarderanno “persone fisiche e giuridiche esercenti attività produttive che, a seguito dei provvedimenti restrittivi adottati ai fini del contrasto alla diffusione epidemiologica da Covid-19, hanno subito, durante i giorni di chiusura dell’attività, evidenti danni economici legati all’impossibilità di operare liberamente sul mercato, da attestarsi entro il 16 giugno 2020 su modello predisposto dal Comune“.

Ecco quanto stabilito:

Sospensione 1^ RATA IMU di spettanza comunale la cui scadenza è fissata al 16.06.2020, relativa ad immobili direttamente impiegati in attività produttive interessate dai provvedimenti restrittivi;

adv-9

Sospensione 2^ RATA TARI la cui scadenza è fissata al 16.06.2020, relativa ai locali ed aree impiegati in attività produttive interessate dai provvedimenti restrittivi;

Per i titolari di concessioni di occupazione suolo pubblico è prevista l’esenzione COSAP a tutti i soggetti titolari di concessioni di occupazione suolo pubblico, destinatari dei provvedimenti restrittivi adottati ai fini del contrasto alla diffusione epidemiologica da Covid-19, per il periodo intercorrente dal primo giorno di chiusura fino al 31.10.2020, da attestarsi entro il 16 giugno 2020 su modello predisposto dal Comune. Sospensione del pagamento del canone dovuto per i restanti mesi di attività, sino a tutto il 2020.

adv-192