buche_strade

OVADA – Si smuove qualcosa a beneficio della rete stradale ovadese. Nell’interrogazione a risposta immediata Federico Fornaro, capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, ha ricevuto dalla ministra Demicheli la comunicazione della “positiva la disponibilità dell’Anas a farsi carico da subito, nelle more del definitivo passaggio di proprietà e nella forma della convenzione, degli interventi per la messa in sicurezza del tratto piemontese della ex statale 456 del Turchino.

Contemporaneamente è stato chiesto “che il ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture sia garante della rapida intesa tra Anas, provincia di Alessandria e Regione Piemonte per intervenire sulle frane, con particolare riguardo a quella in località di Gnocchetto di Ovada. Restiamo, quindi, vigili perché alla disponibilità di Anas seguano gli interventi necessari per rendere praticabile la ex 456 in tutta sicurezza e la valle Stura non rimanga più isolata”.