ACQUI TERME – La Polizia Stradale di Acqui Terme ha denunciato un motociclista di 45 anni di Alessandria. L’uomo era stato fermato per un controllo e la targa della sua moto era illeggibile perché coperta dal fango, nonostante il resto del mezzo fosse perfettamente pulito.

Il 45enne non è riuscito a fornire agli agenti una spiegazione valida ed è stato deferito. Secondo le recenti pronunce della Suprema Corte di Cassazione, infatti, la targa deve considerarsi un atto amministrativo volto a identificare il mezzo.