adv-829

PIEMONTE – Ancora ottime le notizie che anche quest’oggi arrivano dall’Unità di Crisi della Regione, soprattutto per la provincia di Alessandria. Partiamo dai guariti che in tutto il Piemonte ora sono 25.033, ovvero 77 in più rispetto a ieri. Nell’Alessandrino ci sono 4 nuovi pazienti che hanno superato la malattia per un totale da inizio pandemia di 2982 casi. Nelle altre province questi sono i dati: 1474 (+10) Asti, 819 (+1) Biella, 2321 (+0) Cuneo, 2244 (+5) Novara, 13.030 (+55) Torino, 1059 (+0) Vercelli, 943 (+1) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 161 (+1) provenienti da altre regioni. Altri 1053 sono quegli uomini e donne considerati in via di guarigione, ovvero negativi al primo tampone di verifica e in attesa dell’esito del secondo.

Sono purtroppo 2 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati nel pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 0 al momento registrati nella giornata di oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale sale così alla triste cifra di 4102 deceduti risultati positivi al virus. Ancora una volta la provincia di Alessandria non vede incrementare il numero delle vittime fermo a 676. Su base regionale questi gli altri dati: 255 Asti, 208 Biella, 394 Cuneo, 366 Novara, 1811 Torino, 221 Vercelli, 132 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 39 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ci sono invece 11 in più rispetto a ieri i nuovi casi, di cui 8 asintomatici, per un totale da inizio pandemia di 31.405 persone malate. Di questi 11 nuovi soggetti 4 provengono dalle Rsa, 3 da screening, 2 contatti di caso, 2 con indagine in corso. In provincia di Alessandria non ci sono nuovi contagi per un totale di malati pari a 4066. Nelle altre province ecco la situazione: 1878 Asti, 1051 Biella, 2873 Cuneo, 2798 Novara, 15.909 Torino, 1324 Vercelli, 1143 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 263 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 100 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 9 (-1 rispetto a ieri) mentre i pazienti ospitati in altri reparti sono 225 (-10 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 983. I tamponi diagnostici finora processati sono 427.590, di cui 234.833 risultati negativi.