ACQUI TERME – Lo scorso venerdì è stata riaperta al traffico ferroviario, nel rispetto dei tempi programmati, la tratta fra Savona e San Giuseppe, sulla linea Savona-San Giuseppe- Acqui Terme (via Ferrania), chiusa a giugno.

Il periodo di chiusura ha consentito a Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) di
realizzare interventi di consolidamento dei versanti lungo tratti della linea ferroviaria,
ripristino e realizzazione di opere di contenimento, interventi di regimentazione e raccolta delle acque e drenaggi, per garantire il completo deflusso delle acque durante eventi di natura piovosa, nonché importanti interventi di impermeabilizzazione e
consolidamento ponti e viadotti e lavori di manutenzione straordinaria di sottovia in varie località della linea interessata dai lavori.

Ai cantieri, insieme al personale di Rfi, hanno lavorato circa 60 persone delle ditte
appaltatrici.

adv-5

Proseguono intanto i lavori sulla tratta San Giuseppe-Acqui Terme, la cui riapertura è prevista per il 1 agosto. L’investimento economico complessivo di Rfi è di circa 12,5 milioni di euro.