adv-205

PIEMONTE – L’anticiclone africano è pronto a far sudare i piemontesi le proverbiali sette camicie. Ma non per il troppo lavoro, quanto piuttosto per il caldo e l’afa. L’ennesimo assalto dell’alta pressione sub-tropicale produrrà così i suoi effetti. Già da ieri, lunedì 27 luglio, si è visto un aumento delle temperature che nei prossimi giorni potrebbero arrivare sino a 40 gradi nelle grandi città come Torino.

Sino a domenica 2 agosto il tempo sarà prevalentemente soleggiato salvo alcuni occasionali temporali pomeridiani sull’arco alpino e nelle zone limitrofe. In provincia di Alessandria si registreranno temperature massime intorno ai 33 gradi con un picco di 37 previsto per sabato.