adv-351

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Questa sarà una delle settimane più calde dell’estate 2020. In Piemonte sono infatti previste temperature massime sino a 40 gradi con forti ondate di afa. Ci sono però alcuni trucchi per evitare che il sole rovente di questi giorni si insinui in maniera troppo violenta nelle nostre abitazioni.

Ad esempio durante il giorno, soprattutto nelle ore più calde, sarebbe bene tenere le finestre chiuse, magari abbassando anche le tapparelle e serrando le persiane. Questo aiuta a mantenere la temperatura interna della casa più bassa rispetto a quella esterna. Al contrario, la sera e la notte, il consiglio è quello di far entrare l’aria fresca nelle stanze.

Forse non tutti sanno che gli elettrodomestici generano calore. Se non sono strettamente necessari cercate di limitarne l’utilizzo. Phon, forno, asciugatrice sono i nemici principi di una casa fresca. Il caldo può arrivare anche dalle semplici lampadine, cercate di tenerle spente approfittando della luce del giorno. Nel caso in cui la vostra casa fosse esposta al sole, montare delle tende da esterno può parzialmente bloccare gli effetti dei raggi solari.

adv-508

L’umidità in casa aumenta il calore percepito. Lavate i pavimenti o i panni quando fa più fresco. Un’alternativa valida è quella di acquistare un deumidificatore che possa aiutarvi a rendere meno pesante l’aria interna. Fondamentale è quello di isolare nella maniera corretta la vostra casa. Soprattutto se abitate negli ultimi piani dei palazzi o negli appartamenti mansardati. In questo caso affidarsi a ditte specializzate potrebbero risolvere diversi problemi. Se tutti questi consigli non dovessero servire c’è solo una cosa da fare: acquistare un ventilatore portatile oppure un condizionatore condizionatore. Ma si sa, questa è l’estrema ratio.