adv-721

TORINO – “In Piemonte nell’ultima settimana i nuovi casi di positività al Covid-19 sono quasi raddoppiati a causa del focolaio fra gli stagionali di Saluzzo e dei casi importati da altre regioni e dall’estero“. Il Governatore Alberto Cirio ha fatto il punto sulla situazione coronavirus nella nostra regione. Lo ha fatto in occasione della firma del protocollo con i sindacati per la nascita di un Tavolo permanente sulla sanità. Secondo Cirio, però, non c’è da fare allarmismi poiché i casi non sono quasi mai autoctoni e sino a ora sono stati sempre ben contenuti.

L’Rt medio è rimasto sotto l’1. I nuovi casi sono passati dai 35 della scorsa settimana (13-19 luglio, ndr) ai 73 della settimana compresa fra il 20 e il 26 luglio. Sono numeri che riportano il Piemonte ai livelli della prima metà di luglio“, ha concluso il Governatore.