adv-22

ALESSANDRIA – Continua la conta dei danni ad Alessandria dopo la tempesta che si è abbattuta ieri, sabato 1 agosto 2020, sulla città e l’intera provincia. Tra le strutture colpite dalla furia degli elementi anche la chiesa della Don Bosco che ha visto precipitare al suolo la croce bianca in metallo posta in cima al tetto. Un volo di diversi metri che ha portato il simbolo religioso a distruggersi dopo l’impatto con il suolo.