adv-147

TORINO – Si è insediato oggi il gruppo di lavoro del Consiglio regionale del Piemonte sul Covid-19. Il gruppo avrà il compito di indagare sul periodo di massima espansione della pandemia. Lo ha annunciato il coordinatore Daniele Valle a margine della prima riunione del gruppo, tenuta oggi. “Questa mattina abbiamo deciso la metodologia dell’indagine e abbiamo stabilito di affrontare l’analisi procedendo per temi, focalizzandoci sugli argomenti e convocando quindi le stesse persone su più argomenti diversi“, ha spiegato.

L’approfondimento riguarderà la situazione della sanità piemontese all’esplodere dell’epidemia, Rsa, dispositivi di protezione, territorio, politiche sui tamponi, misure di lockdown, tracciatura dei focolai, ricostruzione della catena di comando, situazione delle carceri, trasporto medico e protezione civile territoriale“, spiega ancora Valle.

L’indagine entrerà nel vivo a settembre, iniziando a ricostruire la vicenda della pandemia a partire dal quadro normativo di riferimento e dalle indicazioni dell’Oms. È importante ricostruire nel dettaglio la situazione della sanità durante la pandemia per poter ridisegnare il sistema affinché possa rispondere efficacemente a un’eventuale recrudescenza in autunno“, ha aggiunto per poi concludere: “Attendiamo ancora i documenti dell’Unità di crisi, che dovremo esaminare con grande attenzione e che auspichiamo possano essere consegnati in tempi stretti alla Commissione“.

adv-171