adv-813
adv-664
adv-716
adv-207

ALESSANDRIA – Rispetto al maltempo dell’ultimo fine settimana ad Alessandria il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico hanno chiesto che non si trascuri un aspetto molto importante dei lavori di ripristino.

I consiglieri Michelangelo Serra e Rita Rossa hanno evidenziato la presenza di molti frammenti di eternit finiti in strada dopo che le raffiche di vento hanno staccato parte dei tetti.

“Sono al corrente che Arpa e la Polizia Municipale si stiano muovendo per mettere in sicurezza i pezzi e spero che gli smaltimenti e le bonifiche siano veloci e risolutive ha sottolineato Michelangelo Serra “invito i cittadini a segnalare ad Arpa e ai vigili urbani la presenza di pezzi di lastre di copertura che possono sembrare in cemento amianto in modo che vengano analizzati e messi in sicurezza. Resta il problema dell’incredibile numero di coperture ancora presenti sul territorio. Nella mappa il censimento di ARPA con in rosso tutte le coperture in amianto, in verde quelle bonificate. Abbiamo ancora intere aree completamente ricoperte di tetti in amianto e occorre incentivare la loro graduale sostituzione. L’amianto sta invecchiando, diventa più debole, si sgretola e perde sempre più fibre diventando sempre più pericoloso se non rimosso o incapsulato”.

adv-120

Vedo che ci sono molti pezzi di ondulato di amianto, spesso frantumato da auto o passanti e quindi potenzialmente pericoloso” ha aggiunto Rita Rossami chiedo se non sia il caso di chiudere e transennare i luoghi in cui questi pezzi sono presenti e, soprattutto, sarebbe utile che l’amministrazione si accertasse del corretto smaltimento”.

Foto di alcuni frammenti in via Savonarola, via Parnisetti e via Palermo. Immagini di Matteo Grittani. 

eternit via palermo 2
eternit via palermo
eternit via savonarola
Condividi:
adv-950
Diretta TV
adv-691
Leggi Anche
X