adv-508

ALESSANDRIA – La situazione dell’ospedale di Alessandria resta molto complicata. In una nota l’Azienda Ospedaliera Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo ha sottolineato che il nubifragio di sabato ha provocato danni in alcune coperture, aggravati dal maltempo di domenica e di oggi.

In particolare, a causa della forte pioggia, in alcune aree già colpite all’Infantile e al Civile si sono registrati danni più severi. Per questo l’Azienda Ospedaliera ha trasferito circa una decina di pazienti alla clinica Città di Alessandria e all’Ospedale di Asti, strutture che il nosocomio alessandrino ha ringraziato per la collaborazione.

“La situazione è inoltre peggiorata anche all’ottavo piano del monoblocco ha sottolineato la dirigenza dell’Ospedale di Alessandria “sia nelle aree di degenza che nel blocco operatorio e in altre aree diffuse al presidio Civile. L’Azienda Ospedaliera ringrazia tutti gli operatori che si stanno impegnando in questo momento difficile per garantire il servizio”.

adv-586

Nella foto il tetto dell’Ospedale Infantile