Stavano scappando con decine di prodotti Apple. Sulla loro strada però hanno trovato la Polizia Stradale

ALESSANDRIA – Un altro tempestivo intervento della Polizia di Stato ha permesso di recuperare diversi apparecchi Apple rubati da un veicolo del corriere della Tnt Express. Nella notte del 18 febbraio, la Polizia Stradale, Sezione Alessandria Ovest, in servizio sull’A21, all’altezza di Robecco, in provincia di Pavia, ha intercettato, sotto un cavalcavia, due autovetture e un furgone con i relativi portelloni aperti ed almeno sei persone intente a scaricare della merce. Alla vista della pattuglia la maggior parte ha tentato la fuga a bordo delle auto in precedenza ferme, oppure nei campi. Gli agenti della Polizia tuttavia hanno impedito la fuga a due persone, salite a bordo di una Opel.

Grazie all’immediato controllo dei due mezzi, uno con targa tedesca e l’altro, il furgone, con targa bulgara, è stato possibile recuperare un ingente quantitativo di prodotti Apple, come iphone, ipad e mac, tutti riconducibili però al corriere Tnt. La ricostruzione da parte degli agenti ha permesso di allertare un responsabile della ditta che ha sporto denuncia per il furto della merce contenuta proprio all’interno di uno dei mezzi utilizzati dal corriere. Invece, per i due soggetti bloccati, due cittadini romeni, di 28 e 34 anni, è scattato il fermo.

Il valore della merce rinvenuta, già restituita ai legittimi proprietari, oscilla tra i 50 e i 55 mila euro.

adv-666