OVADA – Così stanco da addormentarsi mentre era in coda sulla A26. Un camionista di nazionalità macedone è stato svegliato dalla Polizia Stradale di Ovada che lo ha poi multato perché aveva superato il limite di ore di guida. Lo scorso 21 luglio gli agenti sono intervenuti nel tratto tra Ovada e Masone, in direzione Genova, perché si era formata una coda senza un apparente motivo.

L’ingorgo era infatti causato dal camion, fermo nella Galleria Roccadarme che bloccava la circolazione visto che si viaggiava su una sola corsia.

All’inizio l’agente ha temuto che l’uomo avesse avuto un malore ma poi si è accorto che si era solo addormentato a causa della stanchezza accumulata alla guida.

adv-697

Il mezzo pesante è stato fatto spostare celermente per far defluire il traffico, anche
perché tra gli utenti in coda, fermi da tempo e sotto il sole cocente, c’erano anche anziani e bambini.

La Polizia ha subito accertato che il conducente aveva superato le ore di guida consentite in una giornata lavorativa e, dopo avergli comminato la multa, lo ha accompagnato al primo autogrill dove è stato fatto fermare per effettuare il prescritto riposo.

adv-245