adv-727

ALESSANDRIA – A margine dell’incontro coi parlamentari del territorio, il sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco ha rassicurato la popolazione rispetto alla presenza di lastre e frammenti di amianto in alcune zone della città, staccati dai tetti dopo il nubifragio di sabato sera.

Per la rimozione e lo smaltimento di queste lastre servono ditte specializzate che abbiamo già contattato ha sottolineato il primo cittadino abbiamo agito il prima possibile, non è stato semplice visto che queste ditte non erano facilmente reperibili visto il periodo di ferie. Alcune devono ancora fare i conti con problemi organizzativi legati all’emergenza covid. Tra qualche giorno, comunque, tutti questi frammenti saranno rimossi. Nel frattempo, per sicurezza, abbiamo incaricato Amag di provvedere a bagnare queste lastre, per evitare l’effetto pulviscolo o eventuali dispersioni”. 

“Mi sono confrontato con un esperto e ci ha riferito che, in questo stato, questo materiale non determina immediatamente un pericolo ma abbiamo comunque voluto prendere tutte le precauzioni e abbiamo incaricato Amag di provvedere a bagnarle. Ripeto: tra qualche giorno tutto sarà rimosso ha concluso il sindaco.

adv-870