adv-113

PIEMONTE – “A causa di un guasto tecnico della rete dei sistemi informativi regionali che ha riguardato anche la Piattaforma Covid-19, i dati odierni risultano sottostimati“, inizia così il comunicato della Regione Piemonte sul bollettino coronavirus di venerdì 14 agosto. Ecco che l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti a oggi sono in totale 26.394, mentre altri 590 sono in via di guarigione cioè negativi al primo tampone di verifica e in attesa dell’esito del secondo.

Non si sono verificati decessi di persone positive al test del Covid-19. Il totale rimane fermo a 4139 deceduti così suddivisi per provincia: 681 Alessandria, 256 Asti, 208 Biella, 398 Cuneo, 373 Novara, 1829 Torino, 222 Vercelli, 132 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 40 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ci sono 15 malati in più rispetto a ieri in Piemonte. In provincia di Alessandria se ne è registrato appena uno per un totale di 4133 casi dall’inizio della pandemia. Questa la situazione nelle altre province: 1899 Asti, 1056 Biella, 2985 Cuneo, 2859 Novara, 16.064 Torino, 1427 Vercelli, 1157 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 275 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 142 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 3 (come ieri), mentre i pazienti ospitati in altri reparti sono 77 (come ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 794. I tamponi diagnostici finora processati sono 531.625 (+1241 rispetto a ieri), di cui 291.726 risultati negativi.