adv-903

TORINO – È stato raggiunto nel pomeriggio di ieri l’accordo tra la Regione Piemonte, la Fondazione Ordine Mauriziano e l’Asl di Alessandria sul presidio sanitario di Valenza. Un accordo che chiude un contenzioso partito nel 2009 e  legato al riconoscimento dei canoni di locazione e alle spese anticipate dalla Regione per la manutenzione degli immobili. Dal 2003 l’immobile è stato affittato alla Regione per uso sanitario dalla Fondazione.

L’intesa è stata raggiunta alla presenza dell’assessore regionale alla Sanità del Piemonte e non solo pone fine alla storica vertenza locataria, ma individua un nuovo percorso per il migliore utilizzo sanitario della struttura. Un risultato che l’assessore Icardi non ha esitato a definire storico, sottolineando come si vada finalmente a chiudere una partita da troppo tempo in sospeso, in modo da poter guardare con maggiore razionalità e funzionalità ai bisogni strutturali delle Sanità del territorio di Valenza.

Lo stesso accordo è stato raggiunto dalla Regione Piemonte con la Fondazione Ordine Mauriziano con l’Azienda sanitaria locale To4 sull’ospedale di Lanzo.

adv-424