TORTONA – Nei giorni scorsi personale della Questura di Alessandria, insieme agli operatori del Reparto Prevenzione Crimine di Torino, hanno svolto uno specifico servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione delle diverse forme di criminalità.

Il servizio si è svolto prevalentemente nelle vie di maggior afflusso del centro cittadino e nell’area della Stazione Ferroviaria dove gli agenti si sono soffermati prevalentemente per contrastare i reati cosiddetti predatori e contro il patrimonio. Nello specifico, sono stati fatti controlli dinamici con diversi passaggi e stazionamenti nelle aree di maggior rischio. Allo stesso tempo, durante il servizio, è stato verificato il rispetto della normativa anti-Covid da parte dei cittadini. Nel corso dei controlli sono stati effettuati 4 posti di blocco e identificate 47 persone, di cui 6 stranieri e 8 con precedenti penali e di Polizia, nonché sono stati controllati 29 veicoli.