Carabinieri
adv-227

OCCIMIANO – I Carabinieri di Occimiano hanno denunciato un rappresentante 25enne, già noto alle Forze dell’Ordine. Il ragazzo, in qualità di addetto alle vendite porta a porta per conto di una ditta per la fornitura del gas, ha costretto con un raggiro una donna all’acquisto e all’immediata installazione di un rilevatore di fughe di gas, richiedendo il pagamento di 300 euro per un prodotto commercializzato a 30 euro. Praticamente un decimo dell’importo richiesto.

Una volta ricevuto il pagamento in contanti, il 25enne si è dileguato pensando di farla franca. La donna però, dopo essersi accorta della truffa, ha chiamato i Carabinieri che si sono messi subito in moto per rintracciare il truffatore. Una volta trovato al 25enne è stato anche sequestrato tutti gli ulteriori dispositivi in suo possesso. I Militari, oltre a denunciare il 25enne per i reati commessi, hanno inviato alla Questura di Alessandria una proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio.