adv-45

ALTAVILLA – Domenica 18 ottobre, ad Altavilla Monferrato, Comune in provincia di Alessandria, a partire dalle 10, il cioccolato e le sue molteplici declinazioni hanno conquistato il cuore e il palato dei numerosi turisti, giunti appositamente da ogni angolo del Piemonte per prender parte a “Cioccolato nel Monferrato“, una fiera pensata per grandi e piccoli.

Si tratta di una manifestazione che, da ormai molti anni, rappresenta, insieme ad altri eventi simili organizzati sul territorio, un modo per valorizzare e promuovere le specialità enogastronomiche del luogo, celebrando al contempo le bellezze artistiche e culturali in esso situate.

Un appuntamento atteso e vissuto dalla comunità locale, in cui è stato registrato un ampio successo di pubblico, proprio come nelle passate edizioni, nonostante le problematiche legate all’attuale emergenza epidemiologica attualmente in corso non abbiamo agevolato l’organizzazione. L’evento è stato curato nel minimo dettaglio: dai parcheggi gratis, controllati dagli Alpini, alla disposizione dei numerosi espositori per le vie del piccolo paese monferrino.

adv-225

A confermarlo, Valentina Dessimone, consigliere comunale di Altavilla Monferrato. “All’inizio era tutto un grosso punto interrogativo. Non sapevamo, infatti, quanta partecipazione di pubblico ci sarebbe stata. Abbiamo, invece, avuto un ottimo riscontro. Siamo riusciti a dare un buon messaggio di continuità e di speranza. Siamo molto contenti”.

I partecipanti hanno rispettato in maniera attenta e precisa le regole anti-contagio, indossando, com’era richiesto loro, data la situazione, la mascherina. Ad allietare la giornata, i giochi e l’animazione per i bambini. Per l’occasione, inoltre, è stato organizzato un tour guidato per ammirare le bellezze della Chiesa Parrocchiale di San Giulio.

Accanto alle creazioni e alle decorazioni curate dai Maestri Cioccolatieri, facevano la propria comparsa tante bancarelle enogastronomiche, presso le quali si potevano acquistare alcuni prodotti tipici e, naturalmente, il cioccolato. Erano presenti, inoltre, altri stand non gastronomici che arricchivano l’offerta culturale di uno degli eventi più amati tra le dolci colline del Monferrato.

adv-655

Gruppi di turisti, nel corso della giornata, hanno anche preso parte ad alcune degustazioni gratuite, visitando le distillerie Mazzetti d’Altavilla e Antica Distilleria d’Altavilla.