ACQUI TERME – Arriva da Acqui una nuova notizia che desta grande preoccupazione sul fronte occupazione. Infatti, dopo l’entrata in vigore dell’ultimo Dpcm e del conseguente crollo delle prenotazioni, che va di pari passo con l’aumento delle cancellazioni dei soggiorni precedentemente prenotati, la direzione del Grand Hotel Nuove Terme di Acqui Terme ha deciso di chiudere sia l’hotel che il centro termale a partire da mercoledì 28 ottobre. 

Ovviamente non si sa quando la struttura riaprirà alla clientela ha sottolineato Uiltucs Alessandria “sperando che si tratti di una misura temporanea abbiamo già provveduto alla richiesta di incontro con la direzione della struttura, mettendo a conoscenza di questo anche il sindaco della città termale”. 

“Il nostro obiettivo è ovviamente valutare le misure di sostegno al reddito e lavorare per la garanzia dei posti di lavoro per i circa 35 dipendenti della struttura. Ricordiamo che il personale dell’hotel era stato già messo in cassintegrazione a seguito del lockdown dei mesi scorsi” ha sottolineato Maura Settimo, Segretario Uiltucs Alessandria.

adv-404