ALESSANDRIA – Nel suo primo giorno di attività Mario Raviolo, da poco nominato commissario straordinario per l’emergenza Covid-19 all’ospedale di Alessandria, ha fatto alcune mosse a supporto del nosocomio cittadino.

D’intesa con la Direzione dell’Ospedale, Raviolo, ha predisposto la liberazione di 21 posti letto Covid dentro l’ospedale, trasferito 4 pazienti risultati negativi in altri ospedali dell’area alessandrina, chiuso e sanificato i reparti di Urologia e Geriatria, aperto un nuovo reparto per la riallocazione dei pazienti dei reparti chiusi, ricoverato 9 pazienti in attesa al Pronto Soccorso e trasferito una decina di altri pazienti negli ospedali di Tortona, Acqui, Ovada e alla clinica Salus di Alessandria.