TORTONA – Da un anno continuava a minacciare la madre ed è arrivato anche a prendere a calci e pugni i mobili e le porte della casa per ottenere denaro. A quel punto la donna si è decisa a sporgere querela nei confronti del figlio e i Carabinieri lo hanno denunciato. Nell’ultima occasione il giovane, con pregiudizi di polizia, aveva dato in escandescenza anche davanti alle sorelle, di 15 e 17 anni.