adv-553

CASALE MONFERRATO – “La Regione Piemonte ha scelto Casale Monferrato per lanciare il piano di gestione, di conservazione e di logistica dei vaccini“. Lo ha comunicato il sindaco della città monferrina Federico Riboldi. “Il piano è stato elaborato da una task force delle aziende di Casale con il consorzio Casale Capitale del Freddo“, ha aggiunto il primo cittadino. Il dossier è poi stato inviato dal Governatore Alberto Cirio direttamente al commissario straordinario del Governo per l’emergenza coronavirus Domenico Arcuri.

Da Roma dovrebbe arrivare una risposta già intorno al 2 dicembre. La speranza è che Arcuri possa approvare tale candidatura conferendo così alla città di Casale Monferrato, e di conseguenza alla nostra provincia, un prestigio importante. Un qualcosa che porterebbe un beneficio economico non solo a Casale ma a tutto il territorio Alessandrino che si sta rilanciando sul piano della logistica.