Immagine Rubano un telefono e una borsa a Casale: arrestati dalla Polizia
adv-547

CASALE MONFERRATO – Le immagini di videosorveglianza e le indagini della Polizia di Casale hanno permesso di arrestare due cittadini residenti a Casale, accusati di due furti aggravati ai danni di altrettante donne. In particolare, a fine novembre, E.H., marocchina di 30 anni, si era impossessata del telefono di una cliente all’interno di un negozio in via Roma, protetta dal complice, R.E., cittadino italiano di 35 anni, appostato fuori dall’esercizio a fare da ‘palo’. La verifica delle immagini delle telecamere ha permesso di identificare la donna e ricostruire il furto ma anche di scoprire l’autore della sottrazione di una borsa a una donna, avvenuta qualche giorno prima nel parcheggio dell’Esselunga. Il malfattore infatti è stato riconosciuto dagli abiti, gli stessi indossati nel furto avvenuto in via Roma.

I due sono stati arrestati a Genova, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale del capoluogo ligure, per reati analoghi commessi in quel centro negli ultimi mesi.

adv-716