Immagine A San Salvatore due giorni di tamponi rapidi e sabato ci saranno le lanterne volanti
adv-11

SAN SALVATORE MONFERRATO – Una due giorni di tamponi rapidi quella che si appresta a vivere San Salvatore Monferrato sabato 19 e domenica 20 dicembre. Il Comune ha infatti messo a disposizione i test contro il Covid-19 a soli 18 euro trovando un importante riscontro da parte della popolazione che ha prenotato il servizio al numero 371-4369046 o presso lo sportello creato appositamente davanti al Municipio. “Si tratta di un prezzo e di un servizio che è stato possibile grazie all’unione di tante volontà: del lavoro del personale comunale, della collaborazione dei medici e di molte persone che condividono con tutti noi la necessità di fare qualcosa di concreto e utile per la nostra comunità“, ha spiegato il sindaco Enrico Beccaria.

Nei giorni scorsi il numero dei contagiati a San Salvatore si è stabilizzato sui 20-25 casi, dopo che, un mese fa, aveva superato le 70 unità, ma il primo cittadino ha chiesto di mantenere alta la guardia, non lasciarsi andare a comportamenti sconsiderati, soprattutto durante le feste. “In questo senso torno a fornire le motivazioni per le quali abbiamo voluto, con determinazione, organizzare la somministrazione dei test rapidi il 19 e 20 dicembre. Non è, come alcuni potranno immaginare, consentire di trascorrere le feste in modo normale, come in passato, ma per monitorare la popolazione, avere un quadro di chi è contagiato e non lo sa, di chi è asintomatico. L’idea è cercare di fermare la catena del contagio, consapevolizzare tutti al fatto che i rischi sono ancora concreti, nonostante il calo dei ricoveri e dei decessi“, ha spiegato ancora il primo cittadino.

È stato invece fissata per le 18 di sabato 19 dicembre la tradizionale iniziativa del lancio delle lanterne volanti, che, come ogni anno vengono liberate in cielo nel giorno della festa del gemellaggio con Agerola. Quest’anno il Comune, non potendo organizzare l’evento che avrebbe compiuto dieci anni, ha proposto alla popolazione di partecipare da casa, acquistando le lanterne ignifughe e biodegradabili nei negozi del paese. Nel frattempo, per le vie di San Salvatore transiterà un’auto che, grazie al sistema di amplificazione, trasmetterà il dj set con la musica natalizia scelta dai giovani della Consulta/Sansapalooza. Dal Comune, affermano che “l’evento, date le circostanze, vuole essere di buon auspicio per il Natale e l’anno nuovo, il lancio delle lanterne è diventato l’evento-simbolo di due comunità unite sotto lo stesso cielo“.