Immagine Anziano del casalese si perde nella nebbia e arriva a Torino: rintracciato dai Carabinieri
adv-440

CASALE – Una brutta avventura per fortuna finita bene per un anziano di oltre 80 anni, grazie all’intervento dei Carabinieri di Casale. Lo scorso lunedì, infatti, la figlia ha contattato la Centrale Operativa della Compagnia denunciando l’allontanamento del padre che rispondeva al telefono senza però essere in grado di indicare con esattezza il posto in cui si trovasse. I militari hanno così raggiunto telefonicamente l’anziano che, a causa della fitta nebbia, non era riuscito più a orientarsi. Al Carabiniere ha solo riferito di trovarsi davanti a un ospedale, senza però riuscire a indicare con esattezza di quale struttura si trattasse. Dopo aver scoperto che la sua auto era dotata di gps di localizzazione i Carabinieri sono riusciti a rintracciare l’auto nei pressi dell’Ospedale Molinette di Torino. 

Grazie alla collaborazione delle forze di Polizia del capoluogo regionale, in particolare di una pattuglia della Squadra Volanti, l’uomo è stato ritrovato e, successivamente, raggiunto dal figlio e riportato a casa. 

adv-770