Ministero vieta la vendita delle mascherine U-Mask
adv-518

ITALIA – Le colorate, e costose, mascherine U-Mask, sfoggiate anche da molti vip, d’ora in avanti non si potranno più vendere. Come riportato da Ansa, il Ministero della Salute ha disposto “il divieto di immissione in commercio” delle mascherine “U-Mask Model 2″ e imposto il ritiro dal mercato del prodotto.

Il Ministero, infatti, avrebbe evidenziato potenziali rischi “in termini di sicurezza ed efficacia della mascherina come strumento di prevenzione dei contagi, derivanti “dall’assenza di un regolare processo valutativo”.  In base agli accertamenti fatti dopo l’intervento dei Carabinieri del Nas di Trento, infatti, questa tipologia mascherina risultava come dispositivo medico in base a certificazione di un laboratorio “privo di autorizzazione“.

L’azienda produttrice ha però contestato il provvedimento del Ministero della Salute e annunciato l’intenzione di difendersi “nelle sedi opportune”. L’azienda ha poi aggiunto che lunedì 22 febbraio presenterà alle Autorità nuove certificazioni di analisi eseguite dai laboratori accreditati Accredia.