Il Comune di Alessandria ha pronte tre iniziative destinate a chi percepisce il Reddito di Cittadinanza
adv-702

ALESSANDRIA – Tre progetti per chi percepisce il reddito di cittadinanza ad Alessandria. A metterli in campo il Comune insieme al Cissaca. “Insieme stiamo compilando le schede preparatorie per i cittadini che hanno fatto richiesta al reddito per poterli impegnare in lavori utili al sociale e alla città“, ha spiegato Piervittorio Ciccaglioni. L’assessore ha sottolineato come siano state in città circa tremila le domande per richiedere il Rdc “e per cui il Comune si sta muovendo per offrire sbocchi professionali“.

Attualmente sono tre i progetti, “pronti a partire si spera a breve“, destinati ai fruitori del reddito. Il primo, anche in collaborazione con l’assessore Silvia Straneo, è dedicato all’assistenza  scolastica: “Pensiamo a del personale formato che tuteli i giovani alunni durante l’ingresso a scuola per evitare assembramenti oppure aiutare gli studenti negli attraversamenti pedonali dei punti più critici cittadini“. Gli altri due progetti sono strettamente collegati tra loro e riguardano il decoro urbano e il verde pubblico. “Pensiamo alla raccolta dei rifiuti, a pulizie di zone della città e manutenzione straordinaria delle aree verdi“, spiega ancora Ciccaglioni.

adv-919

Si tratta di tre progetti iniziali a cui “spero ne possano seguire tanti altri. Il desiderio è quello di poter abbinare il lavoro primario con il fruitore del reddito di cittadinanza. Mi piacerebbe che un giardiniere potesse continuare a lavorare come tale così come un elettricista o un muratore. Per questo come Comune ci stiamo muovendo in questo senso“.