A 65 anni e malata si allontana da casa: ritrovata in preghiera alla grotta di Lourdes
adv-742

CASALE MONFERRATO – Si sono concluse con un grosso spavento le ricerche di una donna di 65 anni che il primo marzo aveva lasciato la sua abitazione senza portare documenti, denaro e le medicine di cui aveva bisogno. A lanciare l’allarme era stata la figlia, preoccupata anche per il forte disagio psicologico della donna, tanto da temere un possibile suicidio.

I Carabinieri di Casale si sono quindi attivati subito, insieme alle altre forse di polizia, diramando la foto della 65enne insieme alla descrizione degli abiti indossati l’ultima volta. Verso le 16 però la buona notizia: la pattuglia dei Carabinieri di Rosignano ha infatti raggiunto la Grotta di Lourdes nel comune di San Giorgio, dove, seduta su una panchina all’esterno della cappella, ha trovato la donna in preghiera e in buone condizioni di salute.