Dichiarazioni false per l’autorizzazione alla vendita dei veicoli: denunciate 2 persone
adv-889

ACQUI TERME – Proseguono i controlli della Polizia Stradale lungo la rete viaria della provincia. Grazie a queste verifiche, condotte dal distaccamento di Acqui Terme, sul tratto tra la città termale e Alessandria, mirate in particolare sui veicoli con la targa di “prova”, sono state denunciate due persone. Nei guai è finito il titolare di un’attività dedita al commercio di veicoli usati che era riuscito a iscriversi alla Camera di Commercio di Alessandria e a ottenere, sin dal 2017, le autorizzazioni per la vendita veicoli usati. Tuttavia, nel 2020, a seguito dell’ampliamento della propria attività erano stati compiuti degli accertamenti che avevano permesso di scoprire autocertificazioni con dichiarazioni false.

Sia l’uomo, fermato mentre era alla guida, che una donna, sono stati quindi deferiti all’Autorità Giudiziaria per i delitti di falsità ideologica e false dichiarazioni agli Uffici Pubblici deputati al rilascio delle autorizzazioni. La Stradale ha infine proceduto all’immediato sequestro dei documenti autorizzativi per l’esercizio commerciale di vendita di veicoli usati.