Longo: “Dobbiamo migliorare nel gioco e nelle individualità”
adv-889

LIVORNO – L’Alessandria Calcio si aggiudica la vittoria contro il Livorno. Lo fa dopo una partita non brillantissima e su calcio di rigore. “Ho però visto una squadra combattere dal primo all’ultimo minuto. E questa è una delle cose più importanti“, ha spiegato mister Moreno Longo. “Sono contento della fase difensiva anche se qualche sbavatura c’è stata. Dobbiamo migliorare sicuramente nella qualità del gioco e delle giocate“. Ma anche, spiega il tecnico ex Torino, “dell’esultanza finale. Sto lavorando nel crescere il gruppo per renderlo sempre più affiatato“.

Sulla prestazione Longo ha spiegato che bisognerà “cercare la prestazione dei singoli. Questo migliorerà gioco e qualità offensiva. Non possiamo stravolgere le nostre qualità che non sono quelle del dribbling o dell’uno contro uno. Piuttosto dobbiamo migliorare il palleggio a terra e gli inserimenti”. Contro il Livorno, di certo, “la palla girava poco a terra mentre il Livorno ha giocato molto bene sul piano emotivo. Noi quando troviamo questo tipo di situazione non dobbiamo cadere nell’ansia. Non dobbiamo perdere il bandolo della matassa e fare quello che proviamo in allenamento“.

adv-9