Da domenica attive le telecamere agli incroci McDonald’s e Ponte Meier. “Autovelox Ospedale ancora no”
adv-663

ALESSANDRIA – “Nessuno vuole ingannare i cittadini o fare cassa“. Ai microfoni di Radio Gold l’assessore di Alessandria Monica Formaiano ha fatto il punto sull’introduzione delle telecamere ai semafori in alcuni incroci della città, smentendo anche alcune voci o indiscrezioni che stanno circolando in questi giorni. “Da questa domenica saranno attive le telecamere ai semafori del ponte Meier, quello dal lato cittadino verso piazza Gobetti e all’incrocio vicino al McDonald’s” ha sottolineato l’assessore “voglio precisare che le telecamere sanzioneranno solo le auto che transiteranno col semaforo rosso e non, ad esempio, il superamento dei limiti di velocità. Lo scarto temporale nel passaggio dal giallo al rosso, inoltre, non è stato modificato. Ovviamente questi occhi elettronici saranno utili in caso, ad esempio, di un’omissione di soccorso dopo un eventuale incidente, per cercare di risalire al responsabile”. 

Riguardo all’autovelox davanti all’Ospedale di Alessandria l’assessore Formaiano ha poi precisato che non sarà ancora attivo: “Smentisco che sarà acceso da venerdì. Anche su questo punto comunicheremo ufficialmente la sua attivazione. Preciso, inoltre, che dovrà essere presidiato da una pattuglia della Polizia Municipale, opportunamente segnalata. Il limite di velocità da rispettare resta 50 km all’ora, anche in quel tratto”.