Alcune idee su come passare la Pasqua a casa in zona rossa

ALESSANDRIA – Anche quest’anno la Pasqua sarà rossa. Ma a differenza dello scorso anno, le misure restrittive attuate per il contenimento del Covid-19 sembrano un po’ più flessibili. Il nucleo famigliare, infatti, potrà recarsi nelle seconde case, a patto che non siano affitti a breve termine. Alcune regioni, però, hanno optato per una stretta maggiore: Valle d’Aosta, Sardegna e Provincia di Bolzano hanno deciso di chiudere a questa tipologia di spostamenti. Si potranno però vedere amici e parenti. Da sabato 3 a lunedì 5 aprile sarà consentito uno spostamento al giorno, all’interno della regione di residenza, tra le 5 e le 22, verso abitazioni non proprie. Ci si potrà però spostare massimo in due e accompagnati da figli minori di 14 anni, disabili o persone non autosufficienti.

Per il pranzo e la cena non sarà possibile andare al ristorante, ma saranno consentiti come sempre l’asporto sino alle 22 e la consegna a domicilio senza limite d’orario. Nei bar l’asporto è invece consentito fino alle 18. La parola d’ordine rimane una sola: trascorrere ancora una volta le feste in sicurezza. Che cosa fare allora? Restare a casa non è sempre sinonimo di noia.

adv-709

Se vi piace cucinare potrete approfittare del tempo a disposizione per cimentarvi nella preparazione di qualche ricetta particolare, e magari organizzare anche piccole sfide di cucina per mettervi alla prova. Sui vari social network ci sono numerose pagine e profili che propongono piatti sfiziosi, di facile o più difficile esecuzione. Dopo il pranzo si potrebbe rispolverare qualche gioco di società: sedersi intorno al tavolo e giocare insieme potrebbe essere un modo per riavvicinarsi e trascorrere qualche ora a divertirsi insieme. Se non avete giochi da tavolo non disperate: esistono tante versioni digitali direttamente acquistabili dagli Store delle varie console, o versioni più ridotte scaricabili sul vostro telefonino. Per Android e iOS, per esempio, sono disponibili Dama, Ludo, Risiko, Tris e tanti altri.

Se siete creativi o avete bambini da intrattenere potete decorare delle uova o creare delle decorazioni a tema (uova o conigli) con carta, colori e forbici. In alternativa, se avete un giardino, potete inventare qualche gioco da fare all’aperto: la classica campana, mosca cieca, tiro alla fune. Magari organizzate anche una caccia al tesoro con indizi da decifrare che porteranno a una ricompensa finale. Film o serie tv sono sempre le benvenute. Se siete appassionati di cinema, da soli o in compagnia, trascorrere il pomeriggio diventa più piacevole davanti a un bel film. Piattaforme come Netflix, Sky, Amazon Video offrono vasti cataloghi tra cui scegliere. Ma anche immergersi in una lettura può essere un modo per evadere per qualche ora.