Come sapere se il tuo account Facebook è tra quelli rubati a 35 milioni di italiani
adv-238

PIEMONTE – Sono circa 35 milioni gli account di Facebook violati in Italia. Numeri di telefono, in alcuni casi anche nome e cognome, data di nascita e indirizzo di posta elettronica stanno circolando sul web dopo essere stati pubblicati in rete da un sito per hacker. In tutto il mondo gli account violati sono stati 533 milioni. L’Italia è risultato il Paese tra i più colpiti, con un numero di persone coinvolte che corrisponde alla quasi totalità degli utenti del social network.

Ma è possibile sapere se il proprio account è stato violato? La risposta è sì. Questo perché il sito haveibeenpwned.com ha incamerato i dati rubati per consentire una rapida verifica da parte degli utenti. Il sito spiega che solo 2,5 milioni di utenze diffuse includono l’indirizzo email. Lo stesso sito fornisce, sempre in modo del tutto gratuito, la possibilità di scoprire se anche la propria password è finita in mano agli hacker.

Su Facebook, inoltre, esiste un modo molto semplice per scoprire se il nostro account Facebook è stato hackerato attraverso la verifica delle informazioni relative agli ultimi accessi. Basta andare sul menu a tendina posto a destra della pagina home e cliccare sulla voce Impostazioni. Nella schermata che appare selezionate la voce Protezione e Accesso e verifichate sotto la dicitura Dove hai effettuato l’accesso tutta la lista di dispositivi attraverso i quali è stato aperto il profilo, oltre ai luoghi e le date. La stessa operazione può essere effettuata anche dallo smartphone seguendo una procedura del tutto analoga.

adv-632