Chiuso per 5 giorni il ristorante che aveva aperto per protesta: sanzionati anche i clienti
adv-470

ALESSANDRIA – Aveva sfidato le regole, esasperata dal prolungato stop, aprendo ugualmente al pubblico il suo locale. Una protesta costa cara alla titolare della storica Trattoria Asmara di Alessandria in piazza Matteotti. Nel corso delle attività di controllo per far rispettare il Decreto anti-Covid la Divisione di Polizia Amministrativa della Questura di Alessandria ha proceduto alla chiusura cautelativa del ristorante per 5 giorni. Le forze dell’ordine hanno infatti riscontrato la presenza di clienti ai quali venivano somministrati cibo e bevande. La titolare, che è stata anche sanzionata, ha dichiarato di aver aderito a un’iniziativa di protesta nazionale contro le vigenti misure restrittive. Tutti gli avventori presenti nel locale, invece, sono stati invitati a presentarsi in Questura nei prossimi giorni per la contestazione delle relative sanzioni amministrative.