Addio a Luigi Ressia, bandiera della Don Bosco e dirigente dei Grigi
adv-45

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Il mondo dello sport della provincia piange la scomparsa di Luigi Ressia. Classe 1940, Ressia è mancato domenica ad Alessandria. Tra pochi giorni avrebbe compiuto 81 anni. Prima calciatore e poi dirigente della Don Bosco, è stato anche dirigente dell’Alessandria Calcio. “Un grande dirigente” ha raccontato a Radio Gold Angelo Fiore, un altro ex giocatore di quella Don Bosco che scalò le categorie, dalla Terza alla Promozione “lui era terzino sinistro, io giocavo sulla fascia destra. A quei tempi eravamo la squadra più forte di Alessandria, spesso vincevamo anche con dieci gol di scarto. E con noi giocava Gianni Rivera. Con Gigi ci eravamo sentiti circa un mese fa e avevamo rivangato un po’ i vecchi tempi”. I funerali si terranno oggi alle 15, alla Chiesa San Paolo al quartiere Europa di Alessandria.