Panettoni anti sosta in piazza Mafalda di Savoia. Un cittadino: “Ora sembra lo svincolo di un’autostrada”

ALESSANDRIA – “La bellezza è negli occhi di chi guarda” ma Piero Garbarino è sicuro: non è l’unico a trovare “brutti” i panettoni in cemento che il Comune di Alessandria ha sistemato in piazza Mafalda di Savoia. I vistosi dissuasori della sosta hanno lasciato “basito” l’alessandrino “e anche altri residenti della zona” e così Piero ha scattato una foto e contattato la redazione di RadioGold.

I panettoni sono un pugno in un occhio” ha sentenziato e, soprattutto, cintano la piccola piazza “senza motivo“. In quella strada passano praticamente “solo le auto” di chi vive e lavora nella zona. Insomma, non c’è un grande traffico. Eppure, ha evidenziato il cittadino, l’Amministrazione comunale ha piazzato panettoni e cartelli rifrangenti  “che di solito si vedono in uno svincolo autostradale, anzi arrivati allo svincolo di un tratto di una autostrada trafficata della Pianura Padana che viene inghiottito dalla nebbia nei mesi invernali”.

Attorno alla piazza capitava di vedere auto parcheggiate ma secondo Piero l’amministrazione avrebbe dovuto scegliere una soluzioneesteticamente più gradevole per scoraggiare o impedire la sosta selvaggia delle auto. “Potevano utilizzare paletti neri, come quelli sistemati davanti al Comune o in via Cavour. La piazzetta è mal tenuta ma è carina. Avrebbero dovuto migliorarla tappando i buchi dell’asfalto, aggiustando le panchine e magari aggiungendo qualche pianta. Invece sono riusciti a trasformare una bellissima piazza in uno svincolo autostradale”.

(In copertina la foto scatta da Piero).