Il Doodle di Google il 9 giugno 2021 è dedicato a Shirley Temple
adv-334

RADIOGOLD – Google ha deciso di dedicare il proprio doodle di mercoledì 9 giugno 2021 a Shirley Temple. Attrice, ballerina cantante è stato uno dei simboli dell’America della prima metà del Novecento, incarnandone alcuni aspetti sociali tipici di quel tempo. Con i suoi film, i boccoli biondi e le fossette sulle guance, era riuscita a portare un po’ di spensieratezza nel Paese durante uno dei momenti più difficili della sua storia: la Grande Depressione.

Nata il 23 aprile 1928 a Santa Monica, in California, sin dall’età di tre anni iniziò a prendere lezioni di danza. Il primo ruolo lo ottenne nel 1934 nel musical Stand Up And Cheer. Da lì in poi fu un’escalation di successi continui sino a raggiungere l’Oscar nel 1935 a soli sei anni. La carriera cinematografica, che conta una cinquantina di pellicole, di Shirley Temple andrà avanti sino alla fine degli Anni ’40. Nel 1949, dopo i flop clamorosi dei suoi ultimi film come Età inquieta e The Story of Seabiscuit si ritirò dalle scene. Nove anni dopo, nel 1958, l’attrice tornerà alla ribalta in una serie televisiva per bambini intitolata Shirley Temple’s Storybook che durò fino al 1961. Da quella data l’artista abbandonò definitivamente l’attività di attrice.

Shirley Temple poi decise di dedicarsi a tempo pieno al servizio pubblico diventando ambasciatrice degli Stati Uniti alle Nazioni Unite nel 1969. Morì di broncopneumopatia cronica ostruttiva il 10 febbraio 2014, all’età di 85 anni, nella sua casa di Woodside. È stata sepolta presso l’Alta Mesa Memorial Park, Palo Alto, California.