Il libro “Gli anziani e la Bibbia” sarà presentato questa sera all’Auditorium San Baudolino
adv-655

ALESSANDRIA – La vecchiaia, nella società contemporanea, è un valore poco apprezzato. Questo nonostante il numero degli anziani sempre in crescita. Segno che oggi si vive più a lungo, realizzando il sogno dell’uomo che per secoli ha inseguito la longevità, cercando di allontanare il più possibile la frontiera che pone termine alla vita. Eppure, oggi, la vecchiaia è guardata con negatività, come un problema sociale e, in molti casi, viene vista come un dramma. La Bibbia offre invece una prospettiva diversa: con le storie di tanti anziani amici di Dio, da Noè ad Abramo, da Giobbe a Tobi, da Elisabetta e Zaccaria a Simeone e Anna, il racconto biblico rappresenta un grande aiuto per comprendere di più e meglio il valore degli anziani.

Le vicende dei personaggi biblici coinvolgono i lettori, facendo scoprire loro le complessità della vecchiaia ma soprattutto il sostegno della fede, capace di illuminare il cammino anche in mezzo a grandi difficoltà. Il libro Gli anziani e la Bibbia, scritto da più autori e con un saggio di Andrea Ricardi, è quindi una riflessione sulle figure “anziane” della Bibbia, attraverso il loro rapporto con la vita, con il mondo circostante e con i giovani; una lettura che nasce anche dall’esperienza di amicizia pluridecennale con gli anziani da parte della Comunità di Sant’Egidio, una vicinanza che ha fatto scoprire a tanti il valore degli anziani nella vita della Chiesa, così come nelle relazioni umane. Guardando poi alla fede e al ruolo che tanti anziani hanno avuto nella storia della salvezza, nasce un incoraggiamento per l’uomo contemporaneo a rispondere alle difficoltà e alla domande di questo tempo con altrettanta generosità e disponibilità.

Ad Alessandria il libro sarà presentato Venerdì 11 giugno 2021, alle ore 18.30, all’Auditorium San Baudolino, in via Bonardi. Ne parleranno insieme Don Stefano Tessaglia, cappellano dell’Ospedale civile Santi Antonio e Biagio, il professor Agostino Pietrasanta, già docente di Storia della Chiesa, il dottor Flavio Fusco, Direttore del servizio di Cure Palliative di ASL 3 e Claudio Bagnasco della Comunità di Sant’Egidio.