Alegas sostiene il Centro Estivo a Mandrogne: “Vicini ai giovani, per ripartire tutti insieme”
adv-653

ALESSANDRIA – Grande entusiasmo, lunedì pomeriggio a Mandrogne, per l’inaugurazione del Centro Estivo che offrirà a bambini/e e ragazzi/e del sobborgo, e dei centri limitrofi, l’occasione di giocare, divertirsi e stare insieme, dopo un anno di semi isolamento, e di studio per lo più da remoto. Alegas, presente all’inaugurazione con il suo amministratore unico Andrea Innocenti, ha deciso di sostenere questa bella esperienza di socialità rivolta ai giovani dai 3 ai 13 anni, ovviamente tenendo presente che giochi e studi si svolgeranno per lo più all’aperto, e nel rispetto rigoroso della normativa anti Covid.

Sosteniamo con convinzione questo progetto – sottolinea Innocenti -, consapevoli di quanto i più giovani siano stati tra coloro che hanno sofferto maggiormente il lungo tunnel dell’epidemia, che per loro ha significato studi da remoto, e rinuncia alla dimensione della socialità e dell’incontro, importante a qualsiasi età, ma assolutamente fondamentale in questa fase della crescita. La nostra azienda, proprio per le sue forti radici nel territorio alessandrino, non si limita a offrire servizi di luce e gas, ma cerca di essere vicina concretamente alle esigenze della comunità, e di sostenerla, soprattutto in momenti critici come questo che richiedono spirito di squadra, come sta avvenendo anche con il sostegno alle aziende agricole del territorio attraverso la Campagna “Facciamo i buoni” che terminerà proprio il 30 giugno”.

La massima attenzione per i più giovani, e per le loro necessità, viene ribadita anche da Paolo Arrobbio, Presidente del Gruppo Amag: “Nei mesi scorsi, nonostante la pandemia, siamo riusciti a coinvolgere migliaia di studenti e studentesse del ciclo delle primarie, in collaborazione con il Comune di Alessandria e con i Consorzi del riciclo, in gare nazionali on line che hanno visto i giovani alessandrini distinguersi per impegno, sensibilità ambientale, conoscenza dei principi dell’economia circolare e dell’ecosostenibilità. Proprio una scolaresca di Mandrogne, la classe quinta della scuola primaria “Maldini”, si è aggiudicata tra l’altro il primo premio della manifestazione Paper Week Challenge. Ci fa, quindi, davvero piacere sostenere, con la nostra società Alegas, le attività del Centro Estivo del paese, momento importante di incontro, svago e divertimento”.

All’inaugurazione a Mandrogne erano presenti, oltre all’organizzatrice dei centri estivi Sara Pallavidino e al Presidente del Circolo Sebastiano Abbamonte, anche, in rappresentanza del Comune di Alessandria, il Presidente del Consiglio Comunale Emanuele Locci e gli Assessori Monica Formaiano (Associazionismo, Economato e Affari Legali), Mattia Roggero (Attività economiche e Turismo) e Silvia Straneo (Edilizia Scolastica e Servizi Educativi), e Mauro Bovone, Presidente della Commissione Sviluppo e Territorio.