Rivivere Marengo: domenica visite guidate al Museum e non solo. Ecco come prenotare

ALESSANDRIA – Fervono gli ultimi preparativi per l’iniziativa “Rivivere Marengo nel Bicentenario di Napoleone. Storia, cultura e spettacoloorganizzata domenica da CulturAle Costruire Insieme. Il Marengo Museum sarà aperto ai visitatori dalle 11 alle 19, per le visite guidate negli ambienti che ripropongono le diverse fasi cruciali della battaglia del 1800. Nel pomeriggio a partire dalle ore 16 l’attore alessandrino Massimo Bagliani reciterà l’ode “Il cinque maggio” che Manzoni compose in soli tre giorni, appreso della morte di Napoleone.

Sempre nel pomeriggio sarà presentato in anteprima nazionale il libro del prof. Paolo Palumbo intitolato Fermi nel pericolo. Soldati Italiani e Napoletani nella campagna di Spagna 1808-1913. Il volume, Edizioni il Maglio inaugura una nuova collana proprio in occasione del Bicentenario di Napoleone, della storia militare dall’era antica a quella moderna. In particolare questo primo volume, racconta le vicissitudini dei soldati italiani che combatterono per Napoleone in una delle campagne più difficili e rischiose della storia delle imprese di Bonaparte. Per l’occasione sarà presente l’autore Paolo Palumbo, storico militare, esperto dell’epoca napoleonica, responsabile dell’Associazione Souvenir Napoléonien. A seguire spazio allo spettacolo equestre in costumi d’epoca napoleonica (uno dei figuranti rappresenterà il Generale Desaix caduto al termine della Battaglia di Marengo) con i cavallerizzi della Cascina Monticello di Asti e la presenza di figuranti dell’Atelier Principessa Valentina, per immergersi nell’epoca napoleonica. Il tutto nell’area antistante la Piramide che caratterizza l’ingresso del Museo.

CulturAle Costruire Insieme ha siglato un protocollo d’intesa con l’associazione francese Souvenir Napoléonien. Due sono le iniziative realizzate in collaborazione con l’Associazione presentate nel pomeriggio. La prima è la donazione al Marengo Museum di due prestigiose medaglie, che saranno consegnate da Mario Dagasso, delegato regionale di Souvenir Napoléonien. La prima raffigura Bonaparte, Primo Console della Repubblica di Francia con specifico riferimento alla battaglia di Marengo, e la seconda è dedicata alla morte del Generale Desaix.

adv-805

Altra iniziativa la presentazione di un video, a cura di MF studios, dove il Prof. Palumbo racconta nelle diverse ambientazioni, il Museo di Marengo e la storica battaglia. Il video-documentario inedito sarà per la prima volta proposto al pubblico nel pomeriggio di domenica 20 giugno. Per l’occasione ad accogliere i visitatori ci sarà anche un goloso punto di ristoro.

Per partecipare all’iniziativa del 20 giugno è consigliata la prenotazione all’indirizzo e-mail [email protected] entro le 14 di venerdì 18 giugno. Per informazioni è possibile anche contattare [email protected]