Prima ruba un cellulare a una donna al quartiere Cristo poi ci prova da Mediaworld: arrestato

ALESSANDRIA – La Polizia di Alessandria ha arrestato un cittadino italiano di 49 anni, poi sottoposto alla misura dell’avviso orale. Lo scorso martedì l’uomo è stato notato dalla squadra Volanti. Gli agenti si sono subito resi conto che corrispondeva alla descrizione dell’autore di una rapina avvenuta due giorni prima in piazza Ceriana, al quartiere Cristo, ai danni di una donna, alla quale era stato sottratto il telefonino. La Polizia è quindi subito intervenuta, perquisendo il 49enne. Addosso aveva proprio lo stesso cellulare. Per questo è subito scattata la denuncia per ricettazione.

Il giorno successivo, mercoledì 21 luglio, la stessa persona ha preso di mira il centro commerciale Mediaworld, in via Boves. L’uomo aveva infatti strappato un cellulare dal cavo della bacheca espositiva. Sorpreso dagli addetti alla sicurezza, si è divincolato ed è scappato in bicicletta. Fuori dal negozio, però, è caduto a terra. Dopo essere stato bloccato dalle forze dell’ordine, per lui sono scattate le manette.

Il 49enne, senza fissa dimora, in passato si era già reso responsabile di numerosi reati contro il patrimonio ad Alessandria.