Il santo del giorno del 29 luglio è Santa Marta di Betania
adv-183

RADIOGOLD – Il 29 luglio la Chiesa celebra Santa Marta di Betania. La sua figura compare e viene descritta nei Vangeli secondo Luca e Giovanni e identificata come sorella di Maria e Lazzato, abitanti del villaggio di Betania vicino a Gerusalemme. Marta è venerata come santa da tutte le confessioni cristiane che ne ammettono il culto.

Secondo la tradizione, dopo la resurrezione di Gesù e le prime persecuzioni in patria, Santa Marta emigrò con la sorella Maria di Betania (identificata con Maria Maddalena), il fratello Lazzaro, Maria Salomé, Maria Jacobé e altri discepoli. Approdarono nel 48 d.C. a Saintes-Maries-de-la-Mer in Provenza, e qui portarono il credo cristiano. Una leggenda popolare narra come le paludi della zona, la Camargue, fossero abitate da un terribile mostro, la Tarasca, che passava il tempo a terrorizzare la popolazione. Santa Marta di Betania, con la sola preghiera, lo fece rimpicciolire in dimensioni, così tanto da renderlo innocuo, e lo condusse nella città di Tarascona.

adv-522

Santa Marta è patrona delle casalinghe, delle domestiche, dei servitori, degli albergatori, degli osti, dei cuochi e delle cognate.