Emergenza Covid: il Piemonte resta in zona bianca anche la prossima settimana
adv-444

PIEMONTE – Il Piemonte si conferma zona bianca anche per la prossima settimana. Nella nostra regione continua a confermarsi basso l’impatto dell’epidemia sui servizi ospedalieri nonostante un lieve ma costante aumento dei casi riscontrati. A oggi, va comunque sottolineato, come in Piemonte ci sia un tasso di occupazione dei posti letto che, nella settimana dal 19 al 25 luglio, resta invariata rispetto ai 14 giorni precedenti sia in terapia intensiva (0%) sia in area medica (1%). La percentuale di positività dei tamponi resta invariata (1%), mentre l’Rt basato sulla data di inizio sintomi sale a 1.81 mentre quello di sette giorni prima era di 1.27. Un dato, quest’ultimo da tenere sotto osservazione.

I dati emergono dal pre-report settimanale di Ministero della Salute e l’Istituto superiore di sanità. Dicevamo di una situazione in Piemonte da attenzionare nei prossimi giorni. Questo perché aumentano i focolai attivi, i nuovi e il numero di persone non collegate a catene di trasmissione note. Il valore dell’incidenza, tuttavia, resta ancora contenuto e i numeri molto bassi di ricoveri concorrono favorevolmente a mantenere la nostra regione in zona bianca. Intanto nella giornata di ieri un nuovo studio della Fondazione Gimbe ha decretato che l’Italia sta vivendo la quarta ondata del virus.