Il cartellone choc del sindaco di Castelnuovo contro i no vax: “In 40 sono morti e avrebbero preferito il vaccino”

PIEMONTE – “Dedicato ai no vax, a chi pensa al complotto e a chi confonde il nazismo con il vaccino“. Il sindaco di Castelnuovo Scrivia, Gianni Tagliani, ha fatto stampare dei manifesti, dai più ritenuti choc, in cui vengono elencati i nomi dei 40 concittadini morti per il Covid-19. Nel cartellone si legge anche: “Sono 40 i nostri morti per Covid che avrebbero fatto volentieri il vaccino e, invece, sono morti soffocati. Ricordatelo bene“. L’invito, decisamente forte, è quello di ascoltare la scienza e non i complottisti che da mesi stanno spargendo il seme del dubbio soprattutto sui social network.

Ve ne siete andati in silenzio e in solitudine. Non vi abbiamo potuto dire addio, ma non vi abbiamo dimenticato. Siete sempre con noi. E, soprattutto, non permetterò che calpesti la vostra memoria chi sfila nelle piazze, negando l’evidenza di un virus devastante“, ha dichiarato Tagliani all’Ansa.

adv-491